Trasferirsi in Australia

Come trasferirsi in Australia

Trasferirsi in Australia è una scelta importante che comporta un lungo percorso, da pianificare con attenzione per evitare inutili spese e fallimenti.

L’Australia, secondo una ricerca dell’OCSE, è il miglior paese al mondo in cui vivere. I tassi di crescita intorno al 4% annuo, una disoccupazione al 5% e un salario medio annuo di $37’000 dollari australiani, spingono più di 350’000 persone ogni anno a partire per la “nuova America” con l’intento di stabilirsi, ottenere un lavoro e rifarsi una vita.

trasferirsi in australia

Nonostante questi dati siano rassicuranti, Trasferirsi in Australia può comportare alcune difficoltà per una serie di motivi, quali la presenza di barriere linguistiche, la rigida selezione da parte del Governo Australiano in tema di immigrazione e la ricerca di un’occupazione.

Per questa ragione abbiamo deciso di creare una guida introduttiva riguardo l’argomento.

La prima considerazione da fare per chiunque abbia intenzione di iniziare una nuova vita in Australia è capire quali siano le possibilità reali, quale sia il progetto e il percorso da seguire ma, prima ancora, il tipo di visto che è possibile richiedere.

INGLESE

È essenziale possedere un buon livello di inglese che ti permetta di ambientarti e introdurti nel mondo del lavoro in Australia.

QUALIFICA

È importante essere qualificati in un settore oppure qualificarsi una volta giunti in Australia.

DISPONIBILITÀ
ECONOMICA

Prima di intraprendere la tua avventura in Australia, è necessario disporre di finanze sufficienti a sostenere le iniziali spese di vitto e alloggio.

SCELTA DEL PERCORSO

Intraprendere un percorso di studi, conoscere le persone giuste, acquisire nuove competenze, ottenere un lavoro: tutti questi elementi possono diventare la chiave vincente per trasferirsi in Australia.

Trasferirsi in Australia: età e motivazioni

Una cosa fondamentale da fare prima di trasferirsi in Australia è capire le reali motivazioni che spingono ad intraprendere questo percorso tanto stimolante quanto ricco di insidie. Capire se si vuole migliorare il proprio curriculum, svolgere un corso professionale o semplicemente vivere un’avventura in un continente lontano e diverso è il primo passo prima di lasciare il proprio paese.

Un altro fattore determinante e collegato al precedente è l’età. Infatti esistono diversi tipi di visto e possono variare in base all’età anagrafica. Ecco alcuni dettagli:

Trasferirsi in Australia – Se hai più di 30 anni

L’opzione più comune, consiste nell’applicare per uno Student Visa che ti dia la possibilità di studiare inglese o un corso professionale, e lavorare per un massimo di 20 ore settimanali. Potrai scegliere se intraprendere un corso per migliorare il tuo inglese, oppure qualificarti in qualsiasi ambito o abilitarti per la qualifica che già possiedi.

Trasferirsi in Australia – Se hai meno di 30 anni

Avrai la possibilità di ottenere un Working Holiday Visa della durata di un anno, che ti permetterà di lavorare full time e studiare in Australia per un massimo di 17 settimane.

Una volta giunto in Australia potrai cercare una posizione lavorativa che rispecchi la tua qualifica oppure potrai scegliere di qualificarti per inserirti nel mondo del lavoro. In alcuni casi, specialmente se in giovane età, può essere anche interessante valutare la possibilità di qualificarsi con un corso professionale, tramite Student Visa, e poi sfruttare appieno il Working Holiday Visa.

Trasferirsi in Australia con la Famiglia

Nel caso in cui hai una famiglia a carico, bisogna considerare molti fattori specialmente per i costi.
La scuola per i figli è obbligatoria fino ai 17 anni e ha un costo di $10.000/15.000 dollari all’anno. La copertura sanitaria ha un costo molto più elevato per tutta la famiglia. Inoltre bisogna considerare che, se i genitori sono con uno student visa, potranno lavorare solo 20 ore a settimana, il che rende tutto ancora più difficile considerando le altre spese (casa, bollette, mangiare, ecc).

Se si punta a restare qui a lungo termine, bisogna capire innanzitutto quale sia la persona del nucleo familiare su cui “puntare” per ottenere uno sponsor
Spesso, è consigliabile far intraprendere questa avventura prima ad una sola persona in modo che, una volta sistemata e stabilizzata, può ricongiungere la famiglia allacciandola al proprio visto.

E’ importante capire che queste son indicazioni generiche ed ogni caso va discusso e approfondito in dettaglio.
Potete consultarci gratuitamente scrivendoci, chiamandoci o organizzando un appuntamento con uno dei nostri education agent, ricordandovi che il nostro servizio è sempre gratuito in quanto riceviamo fondi dal sistema dell’education Australiano.

Cosa aspetti allora, contattaci per capire come trasferirsi in Australia!

Dove trasferirsi in Australia

dove trasferirsi in australia

Ovviamente uno si chiede: dove mi posso trasferire in Australia? Infatti un continente così grande presenta diverse opzioni ed ognuna con le sue caratteristiche. Ovviamente se siete alla ricerca di opportunità lavorative e vivere la vita delle grandi città, ma mantenere comunque uno stile di vita abbastanza tranquilla, la vostra scelta sarà Melbourne o Sydney.

Se invece amate il caldo, la zona settentrionale potrebbe fare al caso vostro e godere della splendida Gold Coast o di Brisbane, per apprezzare l’oceano e la spiaggia anche d’inverno.

Se siete alla ricerca di un buon compromesso, nella zona occidentale del Paese potreste trovare Perth e le sue splendide spiagge ma al contempo una città vibrante (anche se sarete molto lontani dai poli nevralgici Melbourne e Sydney).

Qualunque sia la vostra scelta, l’Australia saprà accogliervi e potrà farvi vivere un’esperienza indimenticabile.

Articoli collegati che ti potrebbero interessare

Scrivici per maggiori informazioni

La nostra consulenza è completamente gratuita

Nome e cognome
Email
Nazionalità
Telefono
Scrivici dove vuoi studiare, quali sono i tuoi progetti e ti risponderemo a breve!

Ricopia i caratteri qui sotto:
captcha