Select Page

Spiagge paradisiache, templi antichi, vita notturna, milioni di attività tra cui scegliere. 

Non è una sorpresa che negli ultimi anni Bali sia diventata la meta d’eccellenza per australiani e per turisti di tutto il mondo.

Ecco a voi 5 motivi per visitare quest’isola fantastica!

1. SPIAGGE E VULCANI

Le incantevoli spiagge bianche permettono sia di praticare snorkelling e scuba diving per ammirare la barriera corallina, sia di divertirsi con la tavola da surf. Tramite escursioni nelle isole circostanti, si possono visitare cave che sboccano su spiagge nascoste incontaminate. Noleggiare una barca o partecipare a gite guidate è un ottimo modo per scoprire le meraviglie marine di Bali.

Chi è un appassionato di montagna, può tentare la scalata della montagna più alta dell’isola: il vulcano attivo Gunung Agung. Come potete immaginare, per motivi di sicurezza è meglio controllare l’attività vulcanica ed affidarsi a qualche tour operator prima di iniziare la scalata! Oltre al Gunung Agung, ci sono altri due vulcani minori presenti nel territorio balinese.

2. COSTO DELLA VITA

Uno dei motivi principali che spingono così tanti visitatori alla scoperta di Bali, è il costo economico della vita. Cibo, hotel e negozi hanno infatti prezzi decisamente bassi e permettono di trascorrere una vacanza in grande stile senza spendere troppo.

Molti turisti si avventurano nei grandi mercati locali pieni di bancarelle, alla ricerca delle migliori offerte su vestiti e souvenir. In Indonesia è molto comune contrattare: divertitevi quindi a trattare con venditori locali e taxisti per assicurarvi il prezzo migliore su prodotti e servizi!

3. CIBO E DRINKS

Per quanto riguarda cibo e bevande, non ci si può certo lamentare! Si possono trovare piatti tipici indonesiani, come il famoso riso Nasi Goreng, ad ogni angolo delle strade: per un’esperienza culturale completa, è d’obbligo assaggiare il cibo locale.

La vita notturna è estremamente attiva, con una scelta infinita di bar e locali dove trascorrere le serate e discoteche dove ballare tutta la notte. All’interno dei resort vengono regolarmente organizzati eventi speciali; se decidete di avventurarvi tra le vie balinesi, assicuratevi di rispettare le usanze locali per non incorrere in eventuali problemi con la legge!

4. TEMPLI

Bali è famosa per la forte fede induista dei suoi abitanti; in ogni cittadina e casa balinese troverete simboli religiosi e spazi dedicati alle divinità e alle preghiere. Ci sono circa 20.000 templi sull’isola, alcuni risalenti a centinaia di anni fa: visitare questi luoghi sacri è un’esperienza incredibile.

Per entrare nei templi bisogna attenersi a regole precise e severe, specialmente per quanto riguarda il vestiario; spalle e gambe devono essere coperte per cui spesso alle entrate dei templi troverete sciarpe e drappeggi a disposizione dei turisti. Durante il vostro soggiorno a Bali assisterete a molteplici rituali e festival religiosi.

5. ACCOMODATION

Ci sono svariati tipi di alloggio a disposizione; in base alla nostra esperienza personale, il metodo migliore per trascorrere una vacanza a Bali è quello di affittare una villa, per poter rilassarsi senza la costante presenza di altri turisti, come avviene di frequente nei resort.

Un nostro connazionale italiano, Giangrande Antonio, ha di recente aperto un’attività volta ad aiutare chi desidera vivere un’esperienza balinese completa: dalla sistemazione in ville idilliache con piscina privata all’organizzazione di trasporti e visite guidate.

Per maggiori informazioni clicca qui.