Select Page

Da poco è finito l’anno fiscale in Australia e ci sono alcune cose che dobbiamo tenere bene a mente, che siamo in Student Visa, Working Holiday Visa o abbiamo l’ABN Number. Cerchiamo di fare un po’ di chiarezza su questi argomenti sempre delicati legati alla tassazione in Australia.

Cosa comporta la fine dell’anno fiscale in Australia?

L’anno fiscale in Australia va dal primo luglio e termina il 30 giugno. In questo periodo tutte le persone che lavorano in Australia sono soggette al pagamento della tassazione. Se siamo lavoratori dipendenti (contratto full-time, part-time, casual) sarà il nostro datore di lavoro a pagare l’ammontare delle tasse in relazione al nostro stipendio percepito e al tipo di visto in possesso. Se invece siamo liberi professionisti quindi in possesso dell’ABN Number, dovremo preoccuparci noi stessi del pagamento della tassazione, ovviamente scaricando le spesse relative al lavoro.

In entrambi casi dobbiamo per legge fare la dichiarazione dei redditi e abbiamo tempo di farla dal 01 luglio fino al 31 ottobre.

Tutti coloro che hanno lavorato in Australia durante quest’anno fiscale hanno l’obbligo di fare la dichiarazione dei redditi.

Tax Return e Tax Refund: cosa sono?

[/vc_column_text][vc_column_text]Infatti la dichiarazione dei redditi, detta Tax Return, è obbligatoria per tutte le persone che abbiano lavorato in Australia anche poche ore.

Facendo questa dichiarazione dei redditi ci si può rendere conto che le tasse da noi versate nel corso dell’anno sono state superiori a quelle che avremmo dovuto pagare. In queste situazioni si ha diritto al Tax Refund.

In quali casi c’è questa discrepanza? Se siete titolari di Partita Iva Australiana/ABN le tasse che pagate sono una proiezione dell’anno precedente, per cui può essere che il vostro income di quest’anno sia molto diverso dall’anno precedente, con conseguenza diretta sulla tassazione da versare.

Un altro esempio è l’ammontare che dovete scaricare e se questa cifra è considerevole, potreste ricevere indietro dei soldi dallo Stato.

Infine anche i lavoratori dipendenti potrebbero ricevere dei soldi dal Tax Refund, in quanto alcuni visti hanno delle tassazioni diverse da quanto viene pagato dal datore di lavoro. In questi casi avete pagato più tasse e quindi avete diritto a ricevere soldi indietro dell’eccessiva tassazione.

(l’articolo continua…)

Cambiamenti alla tassazione per i Working Holiday

Purtroppo per i possessori di Working Holiday le situazioni sono diverse rispetto a qualche tempo. Infatti dal primo di gennaio di quest’anno la tassazione è cambiata e ogni lavoratore col visto Working Holiday deve pagare le tasse al 15% fin dal primo dollaro versato.

A rate of 15 per cent will apply to income earned from 1 January 2017 onwards on the first dollar of income earned up to $37,000. Ordinary marginal tax rates apply from $37,001.

Si tratta di un cambiamento estremamente significativo in quanto prima dell’inizio di quest’anno il lavoratore in Working Holiday non veniva tassato fino alla cifra di $18,200. Per questa ragione, negli anni precedenti, una persona in Working Holiday, al momento del Tax Return, beneficiava di un ricco ritorno di Tax Refund.

E se uno ha lavorato nel 2016/2017 come si applica la tassazione? In questo caso, fino al 31 dicembre ci sarà un tipo di tassazione mentre da gennaio entrerà in vigore quella attuale.[/vc_column_text][vc_column_text el_class=”maiuscoletto”]

Come fare la dichiarazione dei redditi in Australia?

Il Tax Return può essere somministrato in Australia online attraverso il sito dell’ATO. Oltre ai dati personali (nome, cognome, indirizzo, numero telefonico, email) sarà necessario il Payment Summary/PAYG. Esso è un documento che si riceve in Australia dal proprio datore di lavoro al termine dell’anno fiscale e certifica quanto avete guadagnato nei 12 mesi di anno fiscale.

Se non lavorate in maniera autonoma e non l’avete ancora ricevuto, richiedetelo al vostro datore di lavoro in quanto è tenuto a fornirvelo.

Se siete invece lavoratori autonomi con ABN, dovrete fornire voi tutte le informazioni necessarie a quanto avete guadagnato nel corso dell’anno.

Sappiamo bene che questo genere di lavoro richiede tempo ed energie, per questa ragione ragione in alcuni casi è consigliato chiedere l’aiuto a professionisti del settore. Tra questi vi suggeriamo due strade:

ONLINE

Se volete fare la vostra richiesta online, vi consigliamo TaxBack, un team di specialisti fiscali che lavora nel settore da oltre 20 anni ed è in grado di aiutarvi nel Tax Return e a farvi avere la somma che vi spetta nel Tax Refund. Attraverso il link dovrete creare un profilo e fornire alcuni documenti tra cui il Payment Summary e dati anagrafici. A questo punto verrete contattati direttamente da TaxBack riguardo al prosieguo della vostra domanda qualora fosse stata fatta in modo corretto. I prezzi variano, $89 per il semplice Tax Return oppure $103.8 per Tax Return e Tax Refund fino a $1.100.

DI PERSONA

Questa opzione è possibile solamente per le persone a Melbourne. In questo caso ti consigliamo di contattarci al form seguente e ti spiegheremo come metterti in contatto con il nostro Accountant di fiducia. Le tariffe sono a partire da $69.

Durata anno fiscale: 01 luglio – 30 giugno.

Termini dichiarazione dei redditi (Tax Return): entro il 31 ottobre per non pagare multe.

Differenza Tax Return e Tax Refund: Tax Return è la dichiarazione dei redditi e va fatta da tutti i lavoratori. Il Tax Refund è la possibile somma di denaro che ci spetta se abbiamo versato più tasse del dovuto.

Chi deve fare il Tax return: tutti coloro che hanno lavorato in Australia durante l’anno fiscale (sia possessori di TFN che quelli di ABN.).

Anche possessori Working Holiday devono fare il Tax Return? Si, se avete lavorato durante l’anno fiscale.

Se ho fatto solo le Farm, devo fare il Tax Return? Si, in quanto si possiede un Tax File Number e si riceve un compenso lavorando nelle Farm.

Sono Studente, devo fare il Tax Return? Si se avete lavorato durante l’anno fiscale (anche part-time ovviamente).

Se non faccio la dichiarazione dei redditi, quali problemi posso avere? A norma di legge, ogni lavoratore nel territorio Australiano è obbligato ad effettuare la dichiarazione dei redditi quindi potreste incorrere in tassazioni e multe.

Come effettuare la dichiarazione dei redditi? Tramite il sito dell’ATO oppure attraverso servizi specialistici come TaxBack o recandosi da un accountant (contattaci per avere maggiori informazioni)

Perché dovrei affidarmi ad altri per il Tax Return? La tassazione in qualunque Paese è un tema complicato. Si può rischiare di non fornire la giusta documentazione oppure ricevere una somma sbagliata di Tax Refund. Per queste ragioni è meglio, in alcune situazioni, pagare delle piccole fee per il servizio ma dormire sonni tranquilli e avere la certezza di pagare ( o ricevere) quanto realmente ci spetta.