Select Page

Dal 16 novembre 2019 vedremo l’introduzione di due nuovi visti provvisori regionali. Entrambi permetteranno il raggiungimento della residenza permanente.

1. Visto 491-Skilled Work Regional

Da presentare il 16 novembre, il visto regionale (provvisorio) subclass 491, è un nuovo visto che si basa su un potenziato test a punti per assistere le zone regionali dell’Australia a trovare dei validi candidati. Gli stessi dovranno essere nominati da un Territorio, da un’agenzia governativa statale o territoriale o sponsorizzati da un familiare idoneo residente in un’area regionale. Questo visto sarà valido per cinque anni.

I requisiti di ammissibilità di base includono che un richiedente può essere all’interno o all’esterno dell’Australia, al momento della presentazione della domanda di visto ( offshore o onshore).

Analogamente al visto regionale 489 (che sarà abrogato nel novembre 2016) il richiedente il visto deve essere invitato dal programma Skill Select. Al momento dell’invito, il candidato non deve aver compiuto 45 anni per poter presentare la domanda.

Ai candidati sarà richiesto di nominare un’occupazione presente nell’elenco delle professioni qualificate Skilled Occupation List e di essere in possesso di competenze adeguate al momento dell’invito.

Attenzione l’introduzione di questo visto vedrà inoltre un sistema di punti rivisitato applicabile anche ai seguenti visti, subclass 189 -Skilled Independent and Subclass 190 – State Nominated

Le modifiche al Point Test prevedono:

  • più punti se si ha un coniuge o un de facto partner qualificato (10 punti);
  • più punti per i candidati nominati da un Governo dello Stato o del Territorio o sponsorizzati da un membro della famiglia residente in Australia regionale (15 punti);
  • più punti se si possiedono determinate qualifiche STEM ( Settore Scientifico)(10 punti);
  • punti per i candidati che non hanno un coniuge o un partner di fatto (10 punti) e punti per i candidati con un coniuge o un partner di fatto che abbia un inglese competente (5 punti)

I singoli candidati non saranno più svantaggiati poiché saranno classificati in modo uguale a quelli con partner competente.
Il sistema di classificazione seguira’ il seguente ordine:

  • Primi – candidati primari con un coniuge qualificato o un partner di fatto;
  • Uguali al primo posto – candidati primari senza coniuge o partner di fatto;
  • Secondi – Candidati primari con un coniuge o un partner di fatto che possano dimostrare un inglese competente ( 6 nell’IELTS Test), ma non hanno le competenze per ottenere punti aggiuntivi (età e Skill Assessment);
  • Terzi – Candidati primari con un partner che non sia idoneo a causa del livello di inglese (inferiore a competente) o per le qualifiche ( Skill Assessment).

Questi candidati saranno classificati al di sotto di tutte le altre categorie, a parità di punteggio saranno svantaggiati.
Questo nuovo visto comporta due condizioni obbligatorie:

Condizione 8578
Richiede al titolare del visto di notificare al Dipartimento qualsiasi modifica che lo riguardi entro e non oltre 14 giorni dal verificarsi della stessa. Pertanto il cambio di indirizzo di residenza, ovvero dell’e-mail o del numero di telefono, o dei dettagli del passaporto, o dell’indirizzo di un datore di lavoro, dovranno essere tempestivamente riportati al Dipartimento.

Condizione 8579
Questa condizione invece richiede che durante la permanenza del titolare del visto in Australia, lo stesso dovra’ vivere, lavorare e studiare solo nell’area regionale designata.

2. Skilled Sponsored (Provisional) Regional 494 Visa

Questo visto avrà due canali Employer Sponsored e Labour Agreement. Contrariamente al visto 491, il 494 richiedera’ la sponsorizzazione da parte di un datore di lavoro e imporra’ il pagamento della tassa SAF. Il candidato dovrà avere meno di 45 anni al momento della domanda (a meno che non si applichi un’eccezione) e avere uno skill assessment positivo.

Un richiedente non sarà tenuto a sostenere uno skill assessment solo nei seguenti casi:

le competenze del richiedente sono state valutate idonee per l’occupazione designata dal richiedente dall’autorità di valutazione per l’occupazione nominata (specificata in uno strumento legislativo), la valutazione deve essere effettuata entro i 3 anni precedenti o deve essere ancora valida se la validità dichiarata di la valutazione è inferiore a 3 anni; o il richiedente deve essere in possesso di un visto 457 o di un visto 482 della sottoclasse e deve essere stato precedentemente valutato dall’autorità di valutazione per l’occupazione nominata dal richiedente (specificata in uno strumento legislativo) per quell’occupazione e lo skill assessment non deve essere stata effettuato per un visto 485 (Temporary postgraduatevisa); e se lo Skill Assessment è stata effettuato sulla base di una qualifica ottenuta in Australia mentre il richiedente possiede un visto per studenti, la qualifica deve essere stata ottenuta a seguito dello studio di un corso registrato

Il visto può essere annullato ai sensi della s116 della legge sulla migrazione se il titolare del visto non aveva una reale intenzione al momento della richiesta di svolgere l’occupazione nominata ovvero il titolare non sia piu’ intenzionato a svolgere quella professione o nel caso in cui la posizione associata con quell’occupazione non sia autentico.

Area regionale designata

Nell’ambito di tali riforme, il nuovo regolamento semplifichera’ la definizione rivista di area regionale designate. All’inizio dei nuovi visti provvisori regionali è previsto che le aree regionali designate includeranno tutta l’Australia ad eccezione di Sydney, Melbourne, Perth, Brisbane e la Gold Coast.

Per maggiori informazioni potete contattare l’Avv. Alessia Comandini su comandinimigration@gmail.com or 0499600707. ( M.A.R.N. 1684766)