Select Page

Cerimonia di premiazione svoltasi al Royal Exhibition Building

Mercoledì 05 aprile 2017 si è tenuta la cerimonia di premiazione del World’s Best Restaurants edizione 2017 nella splendida location del Royal Exhibition Building presso i Carlton Gardens.

Numerosi chef e addetti alla ristorazione sono arrivati in Australia per assistere a questo evento che, ormai attivo dal 2002, rappresenta un appuntamento fisso per il settore oltre ad una grande opportunità di farsi riconoscere il valore del proprio lavoro.

A Melbourne inoltre l’evento è stato interessante anche per i non addetti ai lavori, infatti c’era la possibilità di assistere alla celebrazione grazie ad uno schermo allestito per l’occasione presso Federation Square.

L’anno scorso la cerimonia tenutasi a New York aveva celebrato l’italiano Massimo Bottura con Osteria Francescana di Modena. E quest’anno?

Cerimonia World’s Best Restaurants 2017

A vincere l’edizione del 2017 è stato l’Eleven Madison Park di New York, di Daniel Humm. E’ sceso invece al secondo posto il vincitore dell’anno scorso, Massimo Bottura, che comunque si può consolare con il premio di miglior ristorante d’Europa. In terza posizione invece i fratelli Roca con El Celler.

In generale la Top Ten conta ben 3 ristoranti spagnoli (a Girona, a Axpe e a San Sebastian), 2 del Perù e singola presenza per Stati Uniti, Italia, Francia, Thailandia ed Austria.

A vincere l’edizione del 2017 è stato l’Eleven Madison Park di New York, di Daniel Humm.

Italiani ed Australiani

E gli Italiani? Oltre al già citato Bottura, ci sono stati buoni risultati per Enrico Crippa, al 15esimo posto con il suo Piazza Duomo di Alba, i fratelli Alajmo che hanno scalato ben 10 posizioni rispetto al 2016 e si sono classificati in 29esima posizione con Le Calandre a Rubano. Ultimo ristorante italiano è stato Reale a Castel di Sangro di Nick Romito , per la prima volta nei top 50 al 43esimo posto.

E in Australia?
Il Ristorante di Melbourne Attica conferma la sua fama e anche per questa edizione si classifica in 32esima posizione. Il ristorante, gestito dallo chef Ben Shewry e presente a Ripponlea, è ormai un membro fisso della classifica essendo giunto al quinto anno consecutivo nella Top 50.

Al numero 44 invece fa il suo debutto Brae di Dan Hunter. Il ristorante si trova sempre in Victoria a Birregurra, una piccola cittadina un po’ distante da Melbourne (circa 130km a sud-ovest).

E’ la prima volta che due ristoranti del Victoria sono presenti in questa classifica.

(l’articolo continua…)

Classifica completa World’s Best Restaurants 2017

1. Eleven Madison Park, New York, USA

2. Osteria Francescana, Modena, Italy

3. El Celler de Can Roca, Girona, Spain

4. Mirazur, Menton, France

5. Central, Lima, Peru

6. Asador Etxebarri, Axpe, Spain

7. Gaggan, Bangkok, Thailand

8. Maido, Lima, Peru

9. Mugaritz, San Sebastián, Spain

10. Steirereck, Vienna, Austria

11. Blue Hill at Stone Barns, Pocatino Hills, New York, USA

12. Arpège, Paris, France

13. Alain Ducasse au Plaza Athénée, Paris, France

14. Restaurant André, Singapore

15. Piazza Duomo, Alba, Italy

16. D.O.M., São Paulo, Brazil

17. Le Bernardin, New York, USA

18. Narisawa, Tokyo, Japan

19. Geranium, Copenhagen, Denmark

20. Pujol, Mexico City, Mexico

21. Alinea, Chicago, USA

22. Quintonil, Mexico City, Mexico

23. White Rabbit, Moscow, Russia

24. Amber, Hong Kong, China

25. Tickets, Barcelona, Spain

26. The Clove Club, London, UK

27. The Ledbury, London, UK

28. Nahm, Bangkok, Thailand

29. Le Calandre, Rubano, Italy

30. Arzak, San Sebastián, Spain

31. Alléno Paris au Pavillon Ledoyen, Paris, France

32. Attica, Melbourne, Australia

33. Astrid y Gastón, Lima, Peru

34. De Librija, Zwolle, Netherlands

35. Septime, Paris, France

36. Dinner by Heston Blumenthal, London, UK

37. Saison, San Francisco, USA

38. Azurmendi, Larrabetzu, Spain

39. Relae, Copenhagen, Denmark

40. Cosme, New York, USA

41. Ultraviolet by Paul Pairet, Shanghai, China

42. Boragó, Santiago, Chile

43. Reale, Castel Di Sangro, Italy

44. Brae, Birregurra, Victoria, Australia

45. Den, Tokyo, Japan

46. L’Astrance, Paris, France

47. Vendôme, Bergisch Gladback, Cologne, Germany

48. Restaurant Tim Raue, Berlin, Germany

49. Tegui, Buenos Aires, Argentina

50. Hof van Cleve, Kruishoutem, Belgium

E tu cosa ne pensi? Commenta nello spazio in fondo alla pagina!